CONSEGNA in 48h
con tracciamento di ordine
Nessun prodotto nel carrello.

I segreti per un make-up antietà

La nostra pelle, con il passare degli anni, va incontro ad una serie di complessi cambiamenti, caratterizzati da una definitiva perdita di tonicità, radiosità e volume... Insomma, invecchiamo. Ebbene, come valorizzare una pelle matura con il make-up? Ravvivare la pelle ed illuminare l’incarnato è possibile grazie ad un trucco specifico antietà.

ioma paris n1 de la cosmétique personnalisée SOINS VISAGE
14.02.23    Non categorizzato

Il fulcro di questo make-up è la base, lo step indispensabile e irrinunciabile se si sceglie il prodotto giusto! In effetti, se la mattina si ha poco tempo da dedicare al trucco, meglio concentrarsi unicamente sulla base.

Scopri tutti i consigli della nostra esperta su come dare luminosità all’incarnato con un make-up antietà.

Una pelle ringiovanita grazie al fondotinta!

Il prodotto cosmetico che occorre cambiare e adattare con l’avanzare dell’età è, senza dubbio, il fondotinta. Ma capiamone il motivo. “La nostra pelle muta, si ispessisce, la grana diventa più irregolare, compaiono le prime rughe e gli inestetismi come solchi ed avvallamenti aumentano. E sono proprio queste piccole imperfezioni che alcuni fondotinta tendono ad evidenziare”, spiega Aude Morteveille, esperta in dermocosmesi e responsabile della Formazione IOMA Paris.

Il segreto per realizzare una base impeccabile su una pelle matura è la texture: è importante che sia leggera, idratante e radiosa. L’idratazione gioca sempre un ruolo essenziale in una routine di bellezza e, ancor di più, nel caso di pelli un po’ più mature.

Optiamo, dunque, per formule che trattengono le molecole d’acqua e donano alla nostra pelle un aspetto ed una sensazione di freschezza, anche a distanza di diverse ore dall’applicazione.

Secondo l’esperta IOMA, sebbene non ci siano veri e propri cosmetici antietà, esistono prodotti 2 in 1 dalle texture ibride, una via di mezzo tra make-up e skincare, conosciuti come creme colorate.

Creme colorate: di cosa si tratta?

Per un effetto “pelle baciata dal sole” e, soprattutto, per donare radiosità all’incarnato, le creme colorate, come le BB cream o CC cream, sono il prodotto ideale. Oltre ad avere effetti benefici sulla pelle, sono in grado di nascondere le imperfezioni ed attenuare i segni del tempo, come la perdita di luminosità, l’irregolarità della grana della pelle e gli squilibri legati all’idratazione cutanea. Non dimentichiamo, infatti, che una corretta idratazione della pelle è fondamentale poiché una pelle ben idratata assorbe più efficacemente i principi attivi presenti all’interno di un prodotto ed evita che la pelle si segni eccessivamente nel corso della giornata.

BB cream e CC cream: qual è la differenza?

Si tratta di creme colorate aventi diverse funzioni. Questa tipologia di prodotti è formulata con principi attivi idratanti, componenti in grado di proteggere la pelle dagli agenti inquinanti e, talvolta, un indice di protezione solare più o meno elevato per combattere i raggi UV. La vera differenza tra questi due prodotti riguarda la coprenza: la BB cream (dall’inglese “Blemish Balm”, ovvero “balsamo anti-imperfezioni”) copre le imperfezioni della pelle, mentre la CC Cream (dall’inglese “Color Control”) uniforma l’incarnato.

IOMA Paris lancia la sua CC cream: il CC Gel, Gel Colorato Incarnato Perfetto

Il raggio di sole nella nostra routine di bellezza! Il CC Gel di IOMA è arricchito con un complesso idratante per un’idratazione a lunga durata. Contenente acido ialuronico, il CC Gel idrata e protegge la pelle. La glicerina al suo interno, nota per le sue proprietà igroscopiche, cattura le molecole d’acqua e le trattiene nell’epidermide. Infine, il Fucocert idrata e crea una matrice protettiva e non occlusiva sulla pelle per proteggerla dalle aggressioni esterne.

Come realizzare un make-up antietà?

STEP 1: PREPARARE CORRETTAMENTE LA PELLE 

Con una routine skincare pre-make-up. È indispensabile stratificare i prodotti giusti prima di procedere all’applicazione del nostro gel colorato affinché quest’ultimo si fonda perfettamente. Ciò, inoltre, facilita l’applicazione del make-up e ne prolunga la tenuta.

Innanzitutto, ben detergere la pelle con il Detergente Esfoliante Illuminante per eliminare le impurità e le cellule morte. Dopodiché, dare luminosità all’incarnato con il siero Vitality Shot, da utilizzare come base illuminante per donare alla pelle un tocco glowy.

STEP 2: PERFEZIONARE L’INCARNATO

Perché molti fondotinta evidenziano i pori, donando un aspetto segnato e spento alla pelle? La risposta è nella texture.

IOMA ha ideato una CC cream dalla texture in gel, fluida e leggera.

A contatto con la pelle, le microcapsule all’interno del CC Gel si fondono, rilasciando speciali pigmenti. Ed ecco che avviene la magia: in pochi secondi, la fresca texture in gel trasparente subisce una metamorfosi e si trasforma in una crema colorata, donando alla pelle un aspetto sano e luminoso, come un raggio di sole che accarezza il volto. Questo gel colorato, quasi impercettibile, ha una consistenza setosa ed idrata la pelle istantaneamente.

Grazie alla sua formula innovativa ed ultraleggera, la texture risulta facile da stendere e da stratificare, permettendo di modulare l’intensità del colore a seconda dell’effetto desiderato. Il CC Gel garantisce un finish fresco che non risulta appiccicoso e non lascia residui, per una pelle naturalmente “baciata dal sole”. E non occorre scegliere la giusta colorazione: il CC Gel di IOMA si adatta ad ogni incarnato.

Come applicare il gel colorato?

L’utilizzo delle dita dona ottimi risultati, garantendo un incarnato sano e luminoso ultra-naturale. Il miglior metodo consiste nell’applicarne una piccola quantità sul dorso della mano per poi stendere sul viso il prodotto già trasformato. Stendere e sfumare il CC Gel partendo dal centro del viso verso l’esterno. Se necessario, procedere ad una seconda applicazione sulle zone dove si desidera maggiore coprenza.

Un ultimo consiglio per attenuare le rughe? Aude, la nostra esperta IOMA, ci consiglia di applicare il prodotto perpendicolarmente alla ruga: “non bisogna mai applicare il fondotinta seguendo la stessa direzione della ruga in quanto, per un effetto ottico, non si farebbe altro che accentuarla”.

Ed eccoci qui, con un incarnato ultra-naturale, una pelle sublime e ben curata. I pori e le linee sottili scompaiono, come se stessimo usando un filtro!

Ti piacerà anche

Verificato in modo indipendente
1995 recensioni